Ricerca
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt
Search in comments
Filter by Custom Post Type
    WP_Post Object ( [ID] => 35440 [post_author] => 1 [post_date] => 2017-12-11 12:59:07 [post_date_gmt] => 2017-12-11 12:59:07 [post_content] => [menu_products_v2 title1="Categoria" title2="Settore" title3="Fascia di prezzo" link="/tutti-i-prodotti/" image1="308" image2="308" image3="308" text1="A Partire da €5.000" text2="A Partire da €45.000" text3="A Partire da €200.000" link1="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=5000" link2="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=45000" link3="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=200000"] [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 35440 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-01-24 09:44:22 [post_modified_gmt] => 2018-01-24 09:44:22 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://3dz.it/35440/ [menu_order] => 1 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 35440 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 899 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/tutti-i-prodotti/ [title] => Prodotti [target] => [attr_title] => [description] => [menu_products_v2 title1="Categoria" title2="Settore" title3="Fascia di prezzo" link="/tutti-i-prodotti/" image1="308" image2="308" image3="308" text1="A Partire da €5.000" text2="A Partire da €45.000" text3="A Partire da €200.000" link1="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=5000" link2="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=45000" link3="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=200000"] [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • Prodotti
  • WP_Post Object ( [ID] => 35441 [post_author] => 1 [post_date] => 2017-12-11 12:59:07 [post_date_gmt] => 2017-12-11 12:59:07 [post_content] => [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 35441 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-01-24 09:44:22 [post_modified_gmt] => 2018-01-24 09:44:22 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://3dz.it/35441/ [menu_order] => 2 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 35441 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 900 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/servizi/ [title] => Servizi [target] => [attr_title] => [description] => [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • Servizi
  • WP_Post Object ( [ID] => 35442 [post_author] => 1 [post_date] => 2017-12-11 12:59:07 [post_date_gmt] => 2017-12-11 12:59:07 [post_content] => [menu_stories_id title1="Categoria" title2="Storie in primo piano" categories_id="661,539,538,628"] [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 35442 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-01-24 09:44:22 [post_modified_gmt] => 2018-01-24 09:44:22 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://3dz.it/35442/ [menu_order] => 3 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 35442 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 897 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/news/ [title] => News [target] => [attr_title] => [description] => [menu_stories_id title1="Categoria" title2="Storie in primo piano" categories_id="661,539,538,628"] [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • News
  • WP_Post Object ( [ID] => 36595 [post_author] => 1 [post_date] => 2017-12-12 13:46:23 [post_date_gmt] => 2017-12-12 13:46:23 [post_content] => [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 36595 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-01-24 09:44:22 [post_modified_gmt] => 2018-01-24 09:44:22 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://3dz.it/?p=36595 [menu_order] => 4 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 36595 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 36593 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/events/ [title] => Eventi [target] => [attr_title] => [description] => [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • Eventi
  • WP_Post Object ( [ID] => 36596 [post_author] => 1 [post_date] => 2017-12-12 13:46:23 [post_date_gmt] => 2017-12-12 13:46:23 [post_content] => [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 36596 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-01-24 09:44:22 [post_modified_gmt] => 2018-01-24 09:44:22 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://3dz.it/?p=36596 [menu_order] => 5 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 36596 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 36590 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/contatti/ [title] => Contatti [target] => [attr_title] => [description] => [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • Contatti
preventivo

Preventivo








3D Printing and 3D Systems printers 3D Printing and 3D Systems printers
it
La scansione 3D in un sensazionale progetto sul DNA

La scansione 3D in un sensazionale progetto sul DNA

giugno 22, 2018 in News, Casi studio

Artec 3D e il più ambizioso progetto sul DNA della storia. La tecnologia 3D ci porta a 10.000 anni indietro nel tempo

Artec Space Spider ha svolto un ruolo fondamentale in uno dei progetti di studio del DNA più interessanti del nostro tempo, avviato e portato avanti dalla Plimsoll Productions, una società di produzione indipendente con sede nel Regno Unito che crea e produce spettacoli di non-fiction per il mercato nazionale e internazionale e ha vinto premi BAFTA, Emmy e RTS per il suo lavoro creativo.

Da alcune scoperte archeologiche relativamente recenti in Inghilterra, per la prima volta nella storia professionisti provenienti dal Regno Unito e dall’Olanda hanno intrapreso un’impresa incredibile per scoprire l’aspetto del primo inglese della storia, la sua provenienza e la sua parentela con l’odierno popolo britannico. I risultati di questo ambizioso progetto sono stati sbalorditivi e cambieranno per sempre il modo in cui la gente in Inghilterra immagina i propri predecessori.

Il primo e unico scheletro completo ritrovato è stato portato alla luce nella caverna di Gough, situata nella gola di Cheddar, a Somerset, in Inghilterra, poco più di 100 anni fa, segnando un importante traguardo archeologico. Pur avendo i resti del primo inglese per oltre un secolo, condurre un’analisi completa del DNA è diventato possibile solo oggi, in gran parte a causa dei recenti sviluppi e delle scoperte nel campo delle scienze del DNA.

I dati, che in precedenza richiedevano almeno 3 anni per essere generati, possono oggi essere acquisiti in sole 24 ore. Gli scienziati del Museo di Storia Naturale hanno ottenuto le informazioni sul DNA necessarie per ricostruire l’aspetto del Cheddar Man dalla polvere di ossa estratta dal suo cranio. Risulta che l’ambiente della Grotta di Gough, dove era stato dissotterrato lo scheletro dell’Uomo di Cheddar, ha conservato perfettamente le informazioni sul suo DNA.

Una delle prime fasi della ricostruzione dell’aspetto dell’uomo di Cheddar è stata la scansione del cranio, recuperato con Artec Space Spider. Questo scanner 3D, abbinato al software completo di scansione e post-elaborazione Artec-Studio 12, è stata la migliore soluzione possibile per questo progetto, catturando i dettagli del cranio, come i denti, perfettamente. Catturare l’intero teschio ha richiesto solo 12 minuti, e poco più di 30 minuti per la post-elaborazione: in poco meno di un’ora è stato realizzato un modello 3D pronto per la stampa.

Mentre si stava lavorando duramente per ricostruire il volto del primo inglese, modellando l’argilla a mano, i risultati del test del DNA sono stati inviati all’UCL di Londra per ulteriori analisi. Il team dell’University College di Londra ha esaminato i dati per concludere che aspetto avesse realmente l’uomo di Cheddar, compreso il colore dei suoi occhi, i suoi capelli e la sua pelle. I risultati finali sono stati sorprendenti e sono andati contro l’idea sbagliata di molti, che pensava che il primo inglese avesse probabilmente la pelle chiara e gli occhi azzurri come un vichingo.

Dopo tutto il duro lavoro svolto da tutto il personale coinvolto in questo progetto strabiliante, siamo finalmente faccia a faccia con il primo inglese. Guardando l’insolita combinazione della sua pelle molto scura, i capelli ricci e gli occhi blu penetranti, i risultati non sono assolutamente quello che ci si aspettava.

Il progetto di Manhattan

Il progetto di Manhattan

Una grande installazione artistica resa possibile dalla stampa 3D a Quickparts. Nei primi mesi del 2014 Sparks, società con esperienza e talento a creare ambienti vivaci...
News
News
Case study
Case study
Casi studio
Mano robotica: con la stampa 3D oggi è realtà

Mano robotica: con la stampa 3D oggi è realtà

Alessandro Favaro, uno dei commerciali di 3DZ, ci ha segnalato questo case study davvero affascinante legato a un progetto dell’Istituto di Istruzione Superiore “I. Newton”...
Case study
Case study
Casi studio