Ricerca
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt
Search in comments
Filter by Custom Post Type
    WP_Post Object ( [ID] => 55159 [post_author] => 59 [post_date] => 2018-11-09 17:08:33 [post_date_gmt] => 2018-11-09 15:08:33 [post_content] => [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 55159 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-11-09 17:08:33 [post_modified_gmt] => 2018-11-09 15:08:33 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.3dz.it/?p=55159 [menu_order] => 1 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 55159 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 36894 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/azienda-2/ [title] => Azienda [target] => [attr_title] => [description] => [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • Azienda
  • WP_Post Object ( [ID] => 35440 [post_author] => 7 [post_date] => 2017-12-11 12:59:07 [post_date_gmt] => 2017-12-11 12:59:07 [post_content] => [menu_products_v2 title1="Categoria" title2="Settore" title3="Fascia di prezzo" link="/tutti-i-prodotti/" image1="308" image2="308" image3="308" text1="A Partire da €5.000" text2="A Partire da €45.000" text3="A Partire da €200.000" link1="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=5000" link2="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=45000" link3="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=200000"] [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 35440 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-11-09 17:08:33 [post_modified_gmt] => 2018-11-09 15:08:33 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://3dz.it/35440/ [menu_order] => 2 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 35440 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 899 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/tutti-i-prodotti/ [title] => Prodotti [target] => [attr_title] => [description] => [menu_products_v2 title1="Categoria" title2="Settore" title3="Fascia di prezzo" link="/tutti-i-prodotti/" image1="308" image2="308" image3="308" text1="A Partire da €5.000" text2="A Partire da €45.000" text3="A Partire da €200.000" link1="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=5000" link2="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=45000" link3="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=200000"] [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • Prodotti
  • WP_Post Object ( [ID] => 35441 [post_author] => 7 [post_date] => 2017-12-11 12:59:07 [post_date_gmt] => 2017-12-11 12:59:07 [post_content] => [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 35441 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-11-09 17:08:33 [post_modified_gmt] => 2018-11-09 15:08:33 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://3dz.it/35441/ [menu_order] => 3 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 35441 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 900 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/servizi/ [title] => Servizi [target] => [attr_title] => [description] => [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • Servizi
  • WP_Post Object ( [ID] => 35442 [post_author] => 7 [post_date] => 2017-12-11 12:59:07 [post_date_gmt] => 2017-12-11 12:59:07 [post_content] => [menu_stories_id title1="Categoria" title2="Storie in primo piano" categories_id="661,539,538,628"] [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 35442 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-11-09 17:08:33 [post_modified_gmt] => 2018-11-09 15:08:33 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://3dz.it/35442/ [menu_order] => 4 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 35442 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 897 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/news/ [title] => News [target] => [attr_title] => [description] => [menu_stories_id title1="Categoria" title2="Storie in primo piano" categories_id="661,539,538,628"] [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • News
  • WP_Post Object ( [ID] => 36595 [post_author] => 7 [post_date] => 2017-12-12 13:46:23 [post_date_gmt] => 2017-12-12 13:46:23 [post_content] => [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 36595 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-11-09 17:08:33 [post_modified_gmt] => 2018-11-09 15:08:33 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://3dz.it/?p=36595 [menu_order] => 5 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 36595 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 36593 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/events/ [title] => Eventi [target] => [attr_title] => [description] => [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • Eventi
  • WP_Post Object ( [ID] => 36596 [post_author] => 7 [post_date] => 2017-12-12 13:46:23 [post_date_gmt] => 2017-12-12 13:46:23 [post_content] => [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 36596 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-11-09 17:08:33 [post_modified_gmt] => 2018-11-09 15:08:33 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://3dz.it/?p=36596 [menu_order] => 6 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 36596 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 36590 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/contatti/ [title] => Contatti [target] => [attr_title] => [description] => [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • Contatti
preventivo

Preventivo










3D Printing and 3D Systems printers 3D Printing and 3D Systems printers
Stampa 3D nel calzaturiero: grandi brand e nuovi progetti

Stampa 3D nel calzaturiero: grandi brand e nuovi progetti

luglio 18, 2016 in Novità, Casi studio

Tra i vari settori che maggiormente traggono vantaggio dalla tecnica dello stampaggio 3D c’è il calzaturiero, per la progettazione e produzione di plantari di vere e proprie calzature, ma non solo. Abbiamo già affrontato questo tema in passato (presentando il caso New Balance o le Scarpe/Opere d’arte di Bitonti e Franceschini) e ora è giunto il momento di analizzare le sue evoluzioni e i nuovi prodotti scaturiti.

 

Human Quarter-mile Project di Christopher Mann

 

Un progetto ambizioso è “Human Quarter Mile project”, frutto della visione del gaming artist Christopher Mann che, abbinando scansioni e stampa 3D, si è posto l’obbiettivo di produrre particolari calzature in grado di migliorare le produzioni degli atleti. L’idea alla base del progetto è di attribuire alla calzatura le caratteristiche di un eso-scheletro, al fine di replicare, supportare e migliorare le attività muscoli, tendini e sistema nervoso delle gambe. La scarpa è quindi da considerarsi come uno strumento di potenziamento per a per attività atletiche, un sistema che immagazzina e distribuisce energia, in grado di moltiplicare la falcata dell’utilizzatore: “E’ come indossare delle molle” sostiene l’inventore.

Il sistema è caratterizzato da un telaio leggero semi-rigido tensionato da elastici che rendono la scarpa un vero e proprio esoscheletro: gli elastici in particolare hanno il compito di attutire lo stress del piede e aumentare la quantità di energia generata: l’energia viene immagazzinata in fase di carico e rilasciata allineamento con la falcata dell’atleta. Un aspetto interessante del progetto è la modularità della calzatura: l’elemento base è la scarpa e su di essa è possibile assemblare, tramite agganci snap-fit delle estensioni che avvolgono la caviglia oppure la gamba fino al ginocchio.

 

 

Ogni singolo elemento della struttura del sistema è stampabile 3D. Per aumentarne l’efficienza ogni calzatura è personalizzata, quindi l’iter di produzione prevede innanzitutto la scansione 3D del piede e della gamba dell’utente al fine di ottenere una calza perfetta e comoda. La struttura della scarpa è stata pensata per essere efficiente sia in termini costruttivi, quindi mantenendo il materiale solo dove serve grazie all’ottimizzazione topologica, sia in termini funzionali, ponendo le linee di lavoro della struttura in base alla pianta del piede e della gamba per massimizzare il lavoro degli elastici.

Nel caso della configurazione con la sola scarpa troviamo tre elastici sotto la suola e tre sul collo del piede; nelle configurazioni con le estensioni di caviglia e gamba gli elastici si estendono tanto ai lati quanto nella parte anteriore e posteriore.

 

Il caso New Balance

 

Rimanendo nel campo della corsa anche i più grandi colossi dell’abbigliamento sportivo investono in stampa 3D e ricercano nuovi sviluppi nei loro prodotti: tra i primi a rendere pubbliche le proprie sperimentazioni troviamo New Balance, che dal 2012 sperimenta con le tecnologie di stampa 3D per evolvere le suole dalle proprie calzature. Per questo motivo recentemente è stata annunciata la collaborazione dell’azienda di Boston con Nervous System, che sicuramente ha maggiore esperienza nel settore, e con 3D Systems per quanto riguarda l’aspetto produttivo. L’obbiettivo della partnership è di creare delle suole stampate in 3D che meglio si adattano alle esigenze degli atleti che ne faranno uso, interpretando efficacemente i dati che New Balance ha raccolto.

Quindi presso il “Laboratorio di ricerca sportiva” di Nervous System sono stati condotti vari test sulle suole stampate, con dei sensori in grado di registrare la forza che il piede dell’atleta imprime nelle fasi di contatto con il terreno. Tramite l’elaborazione dei dati si è giunti a definire una struttura reticolare, ispirata alla schiuma, ottimizzata a seconda delle zone da sopportare, utilizzando la tecnologia a sinterizzazione laser in combinazione con un elastomero flessibile, nel dettaglio il “DuraForm Flex TPU” prodotto da 3D Systems. Per raggiungere questo risultato hanno lavorato insieme medici sportivi, ingegneri bio-meccanici, ingegneri dei materiali e progettisti specializzati in design generativo.

 

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

 

LEGGI L’ARTICOLO “INTERSUOLA STAMPATA IN 3D PER IL NUOVO MODELLO NEW BALANCE”

Vai all’articolo

Il caso Adidas

 

Adidas non rimane di certo a guardare e presenta la suola della collezione “Futurecraft”, stampata 3D e personalizzata sul piede dell’utilizzatore. Frutto della collaborazione con Materialise è ancora in fase di sviluppo, ma già si possono evidenziare alcune differenze con l’analogo prodotto New Balance: in quello americano è marcato il design generativo, mentre la suola tedesca mostra strutture reticolari ordinate.

Le intenzioni invece sono le stesse: studiare i punti di pressione dell’atleta e tramite strutture personalizzate migliorare o correggere la corsa. Un aspetto interessate è il materiale che viene utilizzato: si tratta di poliestere riciclato proveniente anche da reti da pesca dismesse, in linea con la campagna dell’azienda per contrastare l’inquinamento degli oceani. Maggiori informazioni non sono ancora state rilasciate, quindi non si sanno né tempi di uscita né saranno accessibili a tutta la clientela o solo ad atleti selezionati.

Ciò che ormai risulta evidente è che nel prossimo futuro la stampa 3D entrerà in contatto con la vita di un gran numero di persone, non solo provenendo dal mondo maker, ma anche dalle industrie manifatturiere multinazionali.

Print Friendly, PDF & Email
Mano robotica: con la stampa 3D oggi è realtà

Mano robotica: con la stampa 3D oggi è realtà

Alessandro Favaro, uno dei commerciali di 3DZ, ci ha segnalato questo case study davvero affascinante legato a un progetto dell’Istituto di Istruzione Superiore “I. Newton”...
Casi studio
Casi studio
Casi studio
3DZ ti invita a EuroMold di Francoforte

3DZ ti invita a EuroMold di Francoforte

EuroMold – 20 anni di successo per una fiera altamente specializzata e riconosciuta a livello internazionale. EuroMold è orientata verso i settori automotive, elettrico ed...
Eventi
Novità