Ricerca
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt
Search in comments
Filter by Custom Post Type
    WP_Post Object ( [ID] => 55159 [post_author] => 59 [post_date] => 2018-11-09 17:08:33 [post_date_gmt] => 2018-11-09 15:08:33 [post_content] => [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 55159 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-11-09 17:08:33 [post_modified_gmt] => 2018-11-09 15:08:33 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.3dz.it/?p=55159 [menu_order] => 1 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 55159 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 36894 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/azienda-2/ [title] => Azienda [target] => [attr_title] => [description] => [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • Azienda
  • WP_Post Object ( [ID] => 35440 [post_author] => 7 [post_date] => 2017-12-11 12:59:07 [post_date_gmt] => 2017-12-11 12:59:07 [post_content] => [menu_products_v2 title1="Categoria" title2="Settore" title3="Fascia di prezzo" link="/tutti-i-prodotti/" image1="308" image2="308" image3="308" text1="A Partire da €5.000" text2="A Partire da €45.000" text3="A Partire da €200.000" link1="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=5000" link2="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=45000" link3="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=200000"] [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 35440 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-11-09 17:08:33 [post_modified_gmt] => 2018-11-09 15:08:33 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://3dz.it/35440/ [menu_order] => 2 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 35440 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 899 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/tutti-i-prodotti/ [title] => Prodotti [target] => [attr_title] => [description] => [menu_products_v2 title1="Categoria" title2="Settore" title3="Fascia di prezzo" link="/tutti-i-prodotti/" image1="308" image2="308" image3="308" text1="A Partire da €5.000" text2="A Partire da €45.000" text3="A Partire da €200.000" link1="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=5000" link2="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=45000" link3="/tutti-i-prodotti/?category=&industry=&manufacture=&max_price=650000&min_price=200000"] [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • Prodotti
  • WP_Post Object ( [ID] => 35441 [post_author] => 7 [post_date] => 2017-12-11 12:59:07 [post_date_gmt] => 2017-12-11 12:59:07 [post_content] => [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 35441 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-11-09 17:08:33 [post_modified_gmt] => 2018-11-09 15:08:33 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://3dz.it/35441/ [menu_order] => 3 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 35441 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 900 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/servizi/ [title] => Servizi [target] => [attr_title] => [description] => [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • Servizi
  • WP_Post Object ( [ID] => 35442 [post_author] => 7 [post_date] => 2017-12-11 12:59:07 [post_date_gmt] => 2017-12-11 12:59:07 [post_content] => [menu_stories_id title1="Categoria" title2="Storie in primo piano" categories_id="661,539,538,628"] [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 35442 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-11-09 17:08:33 [post_modified_gmt] => 2018-11-09 15:08:33 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://3dz.it/35442/ [menu_order] => 4 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 35442 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 897 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/news/ [title] => News [target] => [attr_title] => [description] => [menu_stories_id title1="Categoria" title2="Storie in primo piano" categories_id="661,539,538,628"] [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • News
  • WP_Post Object ( [ID] => 36595 [post_author] => 7 [post_date] => 2017-12-12 13:46:23 [post_date_gmt] => 2017-12-12 13:46:23 [post_content] => [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 36595 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-11-09 17:08:33 [post_modified_gmt] => 2018-11-09 15:08:33 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://3dz.it/?p=36595 [menu_order] => 5 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 36595 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 36593 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/events/ [title] => Eventi [target] => [attr_title] => [description] => [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • Eventi
  • WP_Post Object ( [ID] => 36596 [post_author] => 7 [post_date] => 2017-12-12 13:46:23 [post_date_gmt] => 2017-12-12 13:46:23 [post_content] => [post_title] => [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => closed [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => 36596 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2018-11-09 17:08:33 [post_modified_gmt] => 2018-11-09 15:08:33 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://3dz.it/?p=36596 [menu_order] => 6 [post_type] => nav_menu_item [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [db_id] => 36596 [menu_item_parent] => 0 [object_id] => 36590 [object] => page [type] => post_type [type_label] => Pagina [url] => https://www.3dz.it/contatti/ [title] => Contatti [target] => [attr_title] => [description] => [classes] => Array ( [0] => ) [xfn] => )
  • Contatti
preventivo

Preventivo










3D Printing and 3D Systems printers 3D Printing and 3D Systems printers
Zamperla: il divertimento si tocca con mano

Zamperla: il divertimento si tocca con mano

novembre 19, 2014 in Casi studio

La stampa 3D per ridurre i tempi di sviluppo e ottimizzare i risultati di prestigiose macchine da intrattenimento.

 

Quando ci lanciamo da una discesa mozzafiato delle montagne russe o ci lasciamo trasportare dalla fantasia a bordo di veicoli a forma di Pluto o di Saetta Mc Queen difficilmente ci fermiamo a pensare all’elevata tecnologia e al complesso lavoro alla base di questi macchinari. Eppure tali sistemi, soprattutto se realizzati da un’azienda primaria a livello mondiale come la Antonio Zamperla, sono frutto di un perfetto connubio di creatività e funzionalità che non scende mai a compromessi quando si tratta di emozionare l’utente finale.

«Grazie alla vasta esperienza maturata e all’ampio portafoglio prodotti, la Antonio Zamperla è in grado di fornire al cliente un intero parco divertimenti. – dichiara Vittorio Babini, direttore tecnico dell’azienda – La qualità della nostra offerta prodotti, che va dai trenini per bambini alle montagne russe, ha condotto la società ad essere riconosciuta come leader mondiale nello sviluppo di macchine da attrazione pensate per le famiglie, cui recentemente si sono aggiunte anche le giostre più adrenaliniche. In questi ultimi anni abbiamo quindi sviluppato al nostro interno un’attività dedicata al disegno, alla creazione e allo studio di parchi a tema che forniamo sia su nostro progetto sia su input del cliente. Per agevolare e potenziare la comunicazione, ridurre i tempi di sviluppo di macchinari sempre più unici ed evitare errori di progettazione che potrebbero far lievitare tempi e costi, abbiamo dotato il nostro ufficio progettazione della stampante 3D a colori ZPrinter 650 di 3D Systems, fornitaci da 3DZ». [oggi la ZPrinter 650 è stata sostituita nel catalogo 3DZ dall’evoluzione ProJet 660 Pro, ndr]

Creatività e tecnologia mozzafiato

 

«Il nostro fatturato – prosegue Babini – deriva per la quasi totalità dalle esportazioni. La nostra cura maniacale per i risultati estetici di prodotti che non transigono in termini di qualità meccanica, sicurezza e funzionalità, abbinata al soddisfacimento per i concept emozionali del cliente ci ha condotto a diventare fornitori di sistemi tematizzati per i principali protagonisti del settore, quali Walt Disney e Universal Studios. Sempre più spesso siamo chiamati a realizzare macchine che si ispirano ai più famosi personaggi dei film di animazione, utilizzando quindi soggetti a marchio registrato, ma progettiamo anche giostre e facilities di parchi divertimenti prendendo spunto da argomenti storici, geografici o di fantascienza, su proposta del cliente o del nostro reparto artistico. Come in altri settori industriali, quindi, i nostri prodotti devono coniugare efficacemente aspetti tecnici ed estetici, senza che tra loro si possa scendere a compromessi.

Dobbiamo creare soluzioni in grado di garantire la massima sicurezza e funzionalità, durata nel tempo, efficienza e rispetto delle normative del settore, ma tali requisiti vanno declinati in ultima analisi in funzione del vestito in vetroresina o altre materie plastiche che il cliente intende dare alla nuova attrazione. Questa è la spinta che muove ad ogni passo l’area tecnica, dall’ufficio progettazione fino alla produzione, grazie anche a un settore di sviluppo prototipi che funge da anello di congiunzione tra l’ufficio tecnico tradizionale e il mondo della prototipazione artigianale che si sta progressivamente evolvendo verso le tecnologie del futuro.

Una volta anche il telaio metallico che fa da supporto al vestito veniva sviluppato direttamente in officina, cogliendo l’intuizione artistica e dando forma parallelamente al modello della giostra. Oggi, pur mantenendo il tocco artigianale nella produzione, concepiamo e sviluppiamo queste strutture adattandole alla realizzazione dell’area artistica già in fase di progettazione. Di conseguenza, anche le strutture di supporto, pur partendo da una distinta base per così dire standard per il corpo centrale della macchina, prevedono poi tutta una serie di componenti e soluzioni che devono essere riprogettati da un punto di vista meccanico e strutturale per essere ospitati sotto lo specifico vestito di ogni giostra. Ecco perché l’ufficio tecnico si sta trasformando per divenire ancora più reattivo e approcciare in maniera ottimale questo tipo di sviluppo e perché abbiamo integrato la parte artistica prototipale, che si svolgeva anche fisicamente in officina, all’interno dell’ufficio tecnico. Rispetto ai prodotti standard, però, questa tipologia di manufatti ad alto grado di personalizzazione comporta un tempo di sviluppo pari a 4 o 5 volte: ecco perché diventa strategico ricorrere a sistemi, come la nuova ZPrinter, che ci consentono di arrivare alla soluzione finale più rapidamente».

Comunicazione a colori

 

«Nonostante l’evoluzione tecnologica dei sistemi di prototipazione virtuale, ci siamo resi conto che ricorrendo alle visualizzazioni CAD e ai sistemi virtuali nello sviluppo dei prodotti, ci mancava la possibilità di toccare con mano le soluzioni, soprattutto nelle fasi iniziali di concezione e progettazione. Collaborando con i clienti più importanti, in primis la Walt Disney, abbiamo potuto sperimentare il grande vantaggio di usufruire di un modello fisico per meglio spiegare una soluzione o valutare il risultato estetico di un colore, spesso molto diverso a video e sulla superficie fisica. Abbiamo quindi deciso di acquistare la stampante 3D a colori ZPrinter 650 che, sebbene non fornisca modelli funzionali, ci permette di ottenere una rappresentazione in scala molto esplicativa del concetto che si intende perseguire, dell’impostazione estetica e cromatica e, grazie alle nuove tecnologie, dei movimenti e dei meccanismi previsti nel progetto.

In tal modo, la comunicazione al nostro interno e con i clienti diventa più immediata e chiara, anche grazie alla possibilità di presentare i modelli con componenti in diversi colori. Ci siamo resi conto che tali modelli forniscono inoltre uno strumento di marketing non indifferente per presentare in modo efficace al cliente una nostra proposta.

Per capire il funzionamento e le potenzialità della stampante 3D, abbiamo iniziato ad utilizzarla per modelli apparentemente più semplici, come il tratto di un binario di una montagna russa particolarmente complessa. Era importante capire il taglio da dare al binario anche in base ai raggi di curvatura da concretizzare in una successione di archi per approssimare la spline nello spazio. Inoltre, andava verificato il rispetto dei vincoli strutturali e di taglio dei pezzi, il corretto posizionamento dei rinforzi, il limite di spessore e il modo per maneggiare il binario lungo la produzione. L’impiego della stampa 3D ci ha permesso di ottenere un modello in cui tutto è scalato, dove le proporzioni vengono mantenute senza che il modello a disposizione sia alterato in maniera importante.

Attualmente stiamo utilizzando la ZPrinter per verificare come sarebbe risultato un veicolo, di cui disponiamo già del modello, se avessimo potuto usufruire della stampa 3D, per comprendere se avremmo potuto anticipare alcuni aspetti senza aspettare di vedere il pezzo stampato: apportare delle modifiche al prodotto e, quindi, allo stampo è sempre un grosso inconveniente, da evitare per quanto possibile. L’approvazione definitiva di una nuova giostra viene comunque data sulla base di un prototipo in scala 1:1 o in altra scala, ma prima di arrivare a questo modello finale, la possibilità di passare per modelli che ci permettono di verificare i vari passaggi di sviluppo ci consente di guadagnare tempo e, per noi che realizziamo soluzioni tematizzate, di mantenere il vantaggio competitivo che ci deriva dal riconoscimento di saper raggiungere risultati tecnico-estetici superiori, facendo divenire realtà il sogno emozionale del cliente.

Stampa 3D e servizio 3DZ

 

La stampante 3D ZPrinter 650 di 3D Systems è dotata di 5 testine di stampa in grado di stampare in 390.000 colori con una risoluzione di 600 x 540 dpi. All’interno di una camera di costruzione da 254 x 381 x 203 mm vengono realizzati prototipi ad una velocità di produzione verticale pari a 28 mm/ora e con uno spessore degli strati compreso tra 0,089 e 0,102 mm. La macchina è stata fornita alla Antonio Zamperla da 3DZ, che cura anche il servizio post-vendita, l’assistenza sulle macchine, la formazione e la fornitura di materiali di consumo.
Un ringraziamento particolare, per i contenuti, al cliente Zamperla.

*Articolo uscito in origine su Plast Design.

Print Friendly, PDF & Email
Arte stampata in 3D per non-vedenti

Arte stampata in 3D per non-vedenti

Le incredibili possibilità che la stampa 3D può aprire ai non vedenti non sono più una novità. Alcuni musei si stanno già attrezzando per offrire...
Novità
Casi studio
Molti componenti in un unico elemento grazie alla stampa 3D

Molti componenti in un unico elemento grazie alla stampa 3D

Se il metodo viene applicato dalla fase progettuale alla realizzazione, si otterranno ulteriori benefici come l’aumento: delle prestazioni dell’affidabilità e della sicurezza....
News
News
Case study
Case study
Novità
Novità
Casi studio
Casi studio